images1

SCOLIOTRACK FAQ

Scoliotrack™Domande Frequenti


Cos’è la scoliosi?

Il termine “scoliosi” trae origine da una parola greca che significa curvo o piegato. Oggigiorno è una parola che si usa per descrivere il tipo più comune di curvatura spinale. Il termine scoliosi è semplicemente descrittivo, come quando si dice mal di testa e non si tratta di una diagnosi precisa.

Quando si sviluppa una scoliosi, la colonna vertebrale si piega sul lato e ruota lungo il suo asse verticale. Tali cambiamenti hanno degli effetti sia estetici sia fisiologici con conseguenze a lungo termine che potrebbero ingenerare problemi di salute di non poco conto con curve gravi.


Cos’è ScolioTrack?

ScolioTrack è un modo sicuro e innovativo per monitorare lo stato della scoliosi su una persona mese dopo mese usando l’accelerometro iPhone o Android esattamente come farebbe un medico con un normale scoliometro. Traccia, inoltre, l’altezza, il peso e fa una valutazione posturale di un individuo, così che risulta essere il software per il monitoraggio della scoliosi più completo al mondo.


Cosa misura ScolioTrack?

ScolioTrack racchiude in sé i vantaggi di uno scoliometro che misura l’angolo di rotazione del tronco (indicato con l’acronimo ATR, Angle of Trunk Rotation) e traccia l’altezza, il peso e i cambiamenti posturali della persona.

Uno scoliometro misura le distorsioni del busto. Al paziente si chiede di chinarsi, con le braccia penzolanti e i palmi premuti l’un con l’altro, fino a quando non si può osservare una curva nella zona del torace (la parte superiore della schiena). Lo scoliometro viene posizionato sulla schiena e si usa per misurare l’apice (il punto più alto) della curva. Al paziente viene, poi, chiesto di continuare a chinarsi fino a quando non si vede la curva nella parte bassa della schiena; dopo di che, viene misurato l’apice di questa curva.


Cos’è uno scoliometro?

Uno scoliometro misura le distorsioni del busto. Al paziente si chiede di chinarsi, con le braccia penzolanti e i palmi premuti l’un con l’altro, fino a quando non si può osservare una curva nella zona del torace (la parte superiore della schiena). Lo scoliometro viene posizionato sulla schiena e si usa per misurare l’apice (il punto più alto) della curva. Al paziente viene, poi, chiesto di continuare a chinarsi fino a quando non si vede la curva nella parte bassa della schiena; dopo di che, viene misurato l’apice di questa curva.


Chiunque può effettuare lo screening della scoliosi?

Il test per lo screening della scoliosi è semplice. La maggior parte dei genitori può effettuare il test di screening con un elevato grado di precisione. Il test standard per la scoliosi è chiamato Adam’s Forward Bend Test (test di piegamento in avanti di Adam). Ai bambini viene chiesto di chinarsi in due come se dovessero toccarsi le dita dei piedi. Chi effettua l’esame, con lo sguardo osserva l’altezza della schiena e vede se un lato sia più alto dell’altro oppure se vi sia una qualsiasi asimmetria della schiena. Anche i genitori privi di conoscenze mediche possono rilevare curve relativamente piccole se guardano con attenzione.


Cos’è l’ATR, l’angolo di rotazione del tronco?

La scoliosi è una condizione tridimensionale che comporta non solo una flessione laterale della colonna vertebrale, ma anche la rotazione. Sia ScolioTrack così come un tradizionale scoliometro misurano questa torsione della colonna vertebrale.


Con quale frequenza si dovrebbe usare ScolioTrack?

Si consiglia di monitorare la scoliosi su un bambino almeno due volte al mese. Questo per il fatto che la scoliosi si verifica più comunemente durante lo scatto della crescita adolescenziale.

Gli adulti possono monitorare la loro scoliosi una volta al mese per tenere sotto controllo i cambiamenti degenerativi oppure dovuti all’età.


Come si usa ScolioTrack?

Si prega di guardare il video tutorial in cui il Dr. Kevin Lau illustra le caratteristiche e le funzioni di ScolioTrack stesso e che si può trovare all’interno dell’app nella pagina ALTRO. In questa pagina, cliccare sul tasto nella parte superiore etichettato come “Play Tutorial” (Riproduci Tutorial).


Quali risultati giustificano un rinvio?

La linea guida generalmente accettata è di fare un rinvio quando lo scoliometro legge 7°. Recenti studi hanno dimostrato che la scoliosi viene sempre più trascurata in caso di bambini obesi. In taluni casi, la scoliosi che misura oltre i 40° si presenta con una lettura dello scoliometro di appena 7° in un bambino obeso. Pertanto, fare un rinvio ai bambini in sovrappeso con la lettura dello scoliometro di 5°.

IN CASO DI DUBBIO, CI SI DOVREBBE IMMEDIATAMENTE RIVOLGERE AD UNO SPECIALISTA MEDICO.


Come interpreto i risultati di ScolioTrack?

Da studi condotti, si suggerisce che i pazienti con una lettura dello scoliometro di 5° hanno una scoliosi di 11° e i pazienti con una lettura dello scoliometro di 7° hanno probabilmente un Angolo di Cobb di 20°. Rivolgersi ad un medico in caso sullo scoliometro si legga 5 o più gradi, sempre che non si sia già sotto osservazione.

Per aumenti mensili di 5 insieme a cambiamenti posturali usando lo strumento di valutazione della postura in ScolioTrack, fare riferimento al proprio medico per un controllo più approfondito.

Ricordarsi di portarsi appresso il proprio ScolioTrack per mostrare al medico le proprie registrazioni.


Come si può trattare la scoliosi?

Le opzioni per far fronte alla scoliosi si dividono in tre categorie principali: osservazione della scoliosi, terapia non operativa e intervento chirurgico.

Osservazione: serve per le curve che risultano avere una misurazione di pochi gradi durante la crescita (scoliosi adolescenziale) o per le curve di dimensioni moderate (<40-45 gradi) quando la crescita è terminata. Per gli adulti, l’osservazione e la terapia fisica sono per quei pazienti che hanno sintomi lievi e hanno curve che non sono notevoli. Rinforzo: questo è per curve tra 25 e 45 gradi nei bambini in crescita per prevenire un’ulteriore progressione della curva mentre sta continuando la crescita della colonna vertebrale. L’obiettivo del rinforzo è quello di prevenire un’ulteriore progressione in quanto il tutore non può correggere le curve. Intervento Chirurgico: questo è riservato alle curve che in genere sono superiori a 50 gradi per pazienti adolescenti e adulti. Un intervento chirurgico può essere effettuato per curve più piccole se l’aspetto della curvatura fosse fastidioso per il paziente oppure se i sintomi sono associati alla scoliosi nel paziente adulto. L’obiettivo di un intervento chirurgico è quello di correggere la curva e di prevenire la progressione della curva. Ciò si ottiene solitamente posizionando degli impianti metallici sulla colonna vertebrale che vengono quindi attaccati ad aste che correggono la curvatura della colonna vertebrale e la mantengono nella posizione corretta fino alla fusione o all’unione degli elementi della colonna vertebrale. Trattamento Non Chirurgico: il Dr. Kevin Lau offre una opzione terapeutica innovativa e all’avanguardia per la scoliosi che si concentra sul tentativo di controllare il modo in cui il gene della scoliosi viene espresso puntando sulla dieta e sull’esercizio fisico. Per saperne di più, si invita a leggere il suo libro: ScolioLife – ScolioLife – Your Plan for Natural Scoliosis Prevention and Treatment (Il tuo piano per la prevenzione e il trattamento della scoliosi naturale).


Cosa fare se ScolioTrack mostrasse un peggioramento della mia scoliosi?

Rivoltiti al tuo medico curante se notassi segnali di scoliosi nel tuo bambino. Delle lievi curve potrebbero svilupparsi senza che tu o il tuo bambino te ne possa accorgere in quanto appaiono gradualmente e, solitamente, non provocano alcun dolore. Di tanto in tanto, insegnanti, amici e compagni di squadra sportiva sono i primi a notare la scoliosi di un bambino.


Come mai la data è sbagliata?

La data in ScolioTrack si basa sui telefoni e sulle impostazioni in formato dell’Area Geografica.

Impostazione dell’Area Geografica:

Impostazioni > internazionale > Area Geografica >

Scegli l’Area Geografica attualmente in cui vivi.


Come faccio a cambiare la lingua su ScolioTrack?

ScolioTrack ha versioni in più lingue.

Attualmente le lingue supportate sono inglese, francese, tedesco, greco, italiano, indonesiano, portoghese, russo, finlandese, svedese, spagnolo, giapponese, cinese (semplificato e tradizionale), vietnamita, tailandese e coreano.

La lingua viene si seleziona automaticamente in base alla lingua dell’iPhone. La lingua di ScolioTrack si può cambiare tramite le impostazioni dell’iPhone.

Impostazione della lingua:

Impostazioni > Generale > Internazionale > Lingua

Scegliere la lingua che si desidera usare e toccare Fine.


Avviso prima dell’aggiornamento

Gli aggiornamenti potrebbero causare la perdita di dati. Si prega di effettuare il backup o di registrare i risultati prima di installare una nuova versione.


L’aggiornamento è gratuito?

Una volta comprata un’applicazione, è possibile scaricarla gratis.

L’aggiornamento dell’applicazione è una nuova versione che può essere comprata o scaricata dall’App Store su iPhone o dall’App Store per dispositivi Android.

Come posso ottenere un rimborso dopo aver comprato un abbonamento?

Se ti fosse stato addebitato ScolioTrack da Apple iTunes dopo aver comprato un abbonamento all’interno dell’app ScolioTrack sul tuo telefono e desiderassi un rimborso, devi contattare direttamente l’Apple o Google, in quanto non ci danno la possibilità di elaborare i rimborsi. Solamente l’assistenza clienti Apple o Google è in grado di elaborare i rimborsi per gli acquisti effettuati tramite il proprio account App Store.

Posso scaricarla di nuovo?

Ci potrebbero essere delle volte in cui si elimina accidentalmente un’app comprata prima di avere la possibilità di effettuare il backup di quello che era stato comprato. Esamina i passi per scaricare di nuovo quanto comprato sull’App Store.

In questo caso, puoi scaricare di nuovo ciò che avevi comprato in precedenza tramite l’App Store dei tuoi telefoni cellulari.